Tavola disegno 1 copia

Almaviva and ABCcare

Almaviva and ABCcare

Il portale ABCcare per la comunità Almaviva

Prendersi cura delle fragilità dell’età anziana

Nell’ecosistema della solidarietà del Gruppo Almaviva, occupano un posto privilegiato le attività della Fondazione ASPHI Onlus, un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si occupa da decenni di informatica e disabilità, con l’obiettivo di promuovere l’autonomia e l’inclusione delle persone svantaggiate e con disabilità in tutti i contesti della vita, attraverso l’uso delle tecnologie digitali.

Dal 2019, Almaviva è al fianco di ASPHI per indagare il ruolo delle tecnologie in contesti di vita e di cura per anziani fragili e non autosufficienti, con uno sguardo attento ai familiari, ai caregiver, agli operatori specializzati.

​In contrapposizione a una visione dell'invecchiamento come stato degenerativo da contenere, ASPHI ha aderito al modello bio-psico-sociale di salute proposto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, con l'obiettivo di porre l'accento sulla valorizzazione delle potenzialità piuttosto che sulle limitazioni dell'età anziana.

Dall'esperienza ASPHI, unica in Italia, nasce il Portale ABCcare per Almaviva​, uno straordinario luogo informativo, ricco di consigli e strumenti che rispondono al crescente bisogno sociale di supportare le famiglie che si prendono cura del familiare anziano in situazione di fragilità.

Su ABCcare si possono approfondire i temi di proprio interesse e trovare soluzioni pratiche alle singole situazioni, attraverso un'ampia documentazione multimediale con: storie animate, presentazione delle patologie e delle fragilità, consigli per relazionarsi, adattare l'ambiente e stimolare le abilità residue, strumenti e tecnologie per migliorare la qualità di vita, servizi di supporto istituzionali, associazioni e centri, testimonianze di caregiver e il servizio “Chiedi all'esperto".

​Con ASPHI, ​​Almaviva ha organizzato cicli di seminari dedicati alle fragilità, sia dell'età anziana sia dovute a vari tipi di disabilità, a seguito dei quali il servizio "Chiedi all'esperto" è diventato un vero è proprio Sportello delle Fragilità a disposizione della comunità aziendale.​

Se vuoi saperne di più, contatta ASPHI Onlus.