Tavola disegno 1 copia

Il Digitale è servito! Il 23 aprile, in streaming gratuito, il Convegno della Ricerca 2019 dell’Osservatorio Smart AgriFood del PoliMI realizzato con AlmavivA

Il Digitale è servito! Il 23 aprile, in streaming gratuito, il Convegno della Ricerca 2019 dell’Osservatorio Smart AgriFood del PoliMI realizzato con AlmavivA

17-04-2020

Dal campo allo scaffale, la filiera agroalimentare è sempre più smart. Del futuro del comparto, si parlerà il 23 aprile dalle 10 alle 13 nel convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2019 dell’Osservatorio Smart AgriFood della School of Management del Politecnico di Milano, realizzata in collaborazione con AlmavivA.

L’evento, questa volta pubblico e in streaming gratuito, si focalizzerà sulla crescita della Blockchain, tecnologia alla base di molte soluzioni innovative della filiera agroalimentare, e approfondirà il ruolo della PA e delle tecnologie digitali nella particolare condizione di emergenza che stiamo attraversando.

Per AlmavivA, prenderà parte all’evento Fulvio Conti, responsabile della Practice Agricoltura e Ambiente.

“Ormai si parla di blockchain su diversi ambiti - osserva Conti - ma solo una percentuale molto bassa arriva in esercizio, intorno al 5%. Una delle ragioni è che le filiere rappresentate contengono solo dati e non informazioni certe e integrate con i vari ministeri, non solo Agricoltura ma anche Sanità e Ambiente - . Alla base del successo delle esperienze concrete di AlmavivA, c’è un ragionamento in ottica di ecosistema, nel quale si integrano attori diversi ed ecosistemi diversi: le aziende agricole che vogliono valorizzare il loro prodotto, le pubbliche amministrazioni a vario titolo coinvolte nel processo, i partner commerciali per cogliere ogni opportunità sui mercati globali.” 

“Tutti questi attori - prosegue -  possono aver implementato una propria blockchain, ma solo con soluzioni completamente open, come quella AlmavivA, si possono integrare diverse fonti dati per veicolare informazioni certificate, sostenendo efficacemente il Made in Italy a livello di Sistema Paese. L’innovazione digitale che proponiamo garantisce identità e una storia precisa a ogni singola unità di prodotto in un ecosistema che va ben oltre i confini nazionali. Proprio in questi giorni, stiamo supportando il Consorzio Arance Rosse di Sicilia Igp per promuovere il prodotto nel mercato cinese. Passo successivo? Connettere la Dogana come nuovo attore della Blockchain allo scopo di semplificare la gestione delle procedure doganali e rafforzare le misure contro le frodi.” 

“Nell’attuale fase di emergenza, il ruolo della PA si fa cruciale – conclude Conti -. In qualità di partner tecnologico del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e di AGEA Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, AlmavivA affianca stabilmente l’Amministrazione nella sua transizione verso il digitale. In questo percorso, che nelle ultime settimane ha subito una evidente accelerazione, abbiamo messo in campo soluzioni che integrano tecnologie diversificate – le racconterò durante il Convegno – perché siamo convinti che la quarta rivoluzione industriale non sia legata ad una singola tecnologia, ma a un insieme di tecnologie abilitanti che si integrano in maniera sistemica permettendo semplificazione dei processi amministrativi per gli enti e nuovi paradigmi produttivi per le aziende.”

Vai alla pagina Agricoltura per approfondire, e se vuoi partecipare al Convegno iscriviti qui, riceverai un link per accedere all’evento il giorno precedente.