Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

2017

:

AlmavivA Financial Platform per la “Payvolution”: AlmavivA Golden Partner del Salone dei Pagamenti promosso da ABI

AlmavivA Financial Platform per la “Payvolution”: AlmavivA Golden Partner del Salone dei Pagamenti promosso da ABI

17/11/2017

Il settore dei pagamenti è in continuo fermento. Da un canto, le tecnologie digitali offrono possibilità del tutto nuove per rendere ancor più semplice, veloce e sicuro il momento del pagamento, anche in mobilità. Dall'altro, l'introduzione di normative a livello europeo ha aperto il mercato a nuovi operatori e alle FinTech. In questo scenario, le banche stanno moltiplicando gli investimenti, per favorire strumenti efficaci che rispondano alle nuove esigenze di cittadini e imprese.

AlmavivA è Golden Partner del Salone dei Pagamenti, promosso da ABI dal 22 al 24 novembre al MiCO di Milano: la principale occasione di informazione, dialogo e confronto in Italia sul presente e sul futuro dei pagamenti, incubatore d’innovazione per i servizi finanziari.

“Abbiamo scelto di aprire il Salone dei Pagamenti al grande pubblico – ha dichiarato alla stampa Giovanni Sabatini, Direttore Generale dell'ABI - perché le opportunità del digitale e delle soluzioni innovative di pagamento non possono rimanere solo un tema da convegno per addetti ai lavori. Sono fattori determinanti di competitività e di sviluppo per l’intero Paese. Per questo è necessario coinvolgere tutti, a cominciare dalle famiglie e dagli studenti, per arrivare a professionisti, al mondo delle partite Iva, alle imprese, agli accademici. Insieme, ovviamente, agli operatori del settore: banche, intermediari finanziari, Regolatori e Istituzioni.”

Dopo un’edizione 2016 del Salone dai numeri importanti - 4mila persone, 80 partner, 44 espositori e 300 relatori - la tre giorni 2017 si annuncia altrettanto partecipata. Sarà articolata in otto aree tematiche: il Futuro dei pagamenti, Bank (r)evolution, Mobile & Millennials, Shopping senza contante, Pagamenti e società digitale, Trend regolamentari, FinTech & RecTech, Sicurezza.

Per AlmavivA, interverrà Roberto Pierantoni - Product Manager Financial Services nella Sessione “API Management e Digital Banking”, in programma la mattina del 23 novembre. Il convegno approfondirà come la trasformazione digitale stia rivoluzionando il modo di fare banca e come le Open API, anche grazie alle novità introdotte dalla PSD2, siano al centro di un cambiamento che entrerà nella vita quotidiana di ogni cliente.

Alle banche AlmavivA propone una piattaforma unica di pagamento su logica Open API, a integrazione delle vecchie architetture legacy bancarie: AlmavivA Financial Platform.

La piattaforma è basata su un Payment Service Hub, e i vari processi sono gestiti da un orchestratore visuale open source integrato da AlmavivA e completato con varie soluzioni FinTech. Si tratta di un hub che accentra i servizi di pagamento e supporta l'elaborazione di tutti i tipi di operazioni (SCT, SCT-Inst, Target, SEDA, SDD, F24, assegni, carte di debito/credito/prepagate/revolving/loyalty), attraverso ogni canale di interazione con il cliente. Un sistema capace di far interagire i vecchi servizi core bancari richiamati tramite servizi atomici, in modalità Open API e pertanto eventualmente rivendibili o usufruibili da terze parti in logica API Economy. Oltre alla funzionalità classica del Payment Service Hub, tramite la AlmavivA Financial Platform, le banche avranno accesso a servizi di valore aggiunto, offerti in forma modulare e on demand in ambito data analytics, fraud prevention e detection, oltre che applicativi derivati dal mondo FinTech.

Grazie ad AlmavivA Financial Platform, le banche potranno offrire prodotti e servizi personalizzati ai propri clienti, sia retail che aziendali, con un time to market molto ridotto rispetto alle attuali tempistiche e in linea con le aspettative dei responsabili del business.

Scopri di più sul Salone dei Pagamenti e iscriviti al sito