Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

Servizi Finanziari

:

Servizi di Voluntary Disclosure e Fiscalità

Servizi di Voluntary Disclosure e Fiscalità

La conoscenza dell’ambito funzionale e di tutte le tematiche connesse alla fiscalità italiana costituisce un elemento imprescindibile per assicurare il successo di un servizio di elaborazioni fiscali.

L’esperienza pluriennale maturata nell’ambito della fiscalità per il mondo delle fiduciarie italiane, costituisce un importante plus della proposta AlmavivA, che in ambito di fiscalità ha perfezionato un’offerta completa per fare fronte alla richiesta di supporto da parte di professionisti e società con mandato da parte dei propri clienti per la presentazione delle istanze di Voluntary Disclosure, come stabilito dalla legge n. 186 del 15 dicembre 2014 sul rientro di capitali detenuti all’estero e dal successivo DL n. 193 del 22 ottobre 2016 che disposto la riapertura dei termini di accesso alla procedura di collaborazione volontaria (Voluntary Disclosure Bis).

Attraverso una piattaforma SW propria, AlmavivA è stata infatti protagonista negli ultimi due anni nell’erogazione di servizi End-to-End, dal trattamento della documentazione all’elaborazione dei calcoli e la produzione e controllo dei prospetti fino alla presentazione delle dichiarazioni all’Agenzia delle Entrate nell’adempimento delle operazioni di Voluntary Disclosure a supporto di commercialisti, professionisti, istituti bancari e contribuenti ed è pronta per gestire con un programma completo (costituito da infrastrutture tecnologiche, piattaforme applicative, strutture di back-office e centri di competenza sulla fiscalità) la nuova fase di rientro dei capitali.

Sulla base di tale esperienza e di un progetto molto significativo per un’importante realtà svizzera, l’offerta AlmavivA per la fiscalità supporta banche, istituzioni finanziarie, società e studi professionali per erogare nei confronti dei loro clienti residenti in Italia titolari di conti all’estero con un servizio di elaborazione dati e produzione di una reportistica completa contenente tutti i supporti per la compilazione della istanza di Voluntary Disclosure e la successiva dichiarazione dei redditi in Italia all’interno del Modello UNICO Persone Fisiche.

La proposta di AlmavivA definisce un modello di full service che prevede:

  • outsourcing tecnologico per garantire la predisposizione e gestione di infrastrutture hardware, software di base, connettività, sicurezza, service assurance e software applicativo presso i propri Data Center
  • trattamento completo della documentazione
  • caricamento di tutta la movimentazione per gli anni fiscali interessati
  • censimento e la caratterizzazione fiscale degli strumenti finanziari presenti nel portafoglio di ciascun cliente
  • elaborazione dei calcoli fiscali secondo le regole della normativa vigente per ciascun anno di riferimento
  • produzione dei prospetti di dettaglio e del modello Unico utile alla predisposizione della dichiarazione dei redditi
  • consulenza fiscale.

Il Centro di Competenza sulla fiscalità e la struttura di BPO garantiscono la corretta classificazione delle caratteristiche fiscali degli strumenti finanziari, la qualità complessiva delle informazioni e il corretto trattamento ai fini del calcolo, mentre per la certificazione degli output, l’integrazione dei vari adempimenti fiscali (redditi d’impresa, patrimoni immobiliari, compilazione e invio modello F24, ecc.), AlmavivA ha stretto importanti partnership con primari studi e società di consulenza fiscale e tributaria internazionale.